Nel mio piccolo, ho dovuto imparare a gustarmi il momento che passa tra la partenza dell’escursione e il punto di arrivo.

Quando guardiamo le foto di chi raggiunge una vetta o un luogo per così dire difficoltoso, scatta nella nostra mente quell’idea di beatitudine che le foto  ci trasmettono.

La mia amica di camminate, quando ha iniziato a percorrere con me i sentieri soffriva di vertigini.

Attratta però dalla soddisfazione di raggiungere la meta, giorno per giorno, uscita dopo uscita mi ha chiesto di spingerci sempre un poco più in là delle sue paure.

Così oggi mi accompagna per i sentieri con spirito ardito.

A volte ci perdiamo.

Ma quando si arriva è sempre festa.

Una festa non fatta di musica e birra ma di celebrazione della nostra vitalità che uscita dopo uscita amplifica il nostro carattere.

Camminando si apre il cammino!

 

 

 

0

 "Mi piace" / 0 Commenti
Condividi questo articolo:

Commenta questo post


Fare clic sulla forma per scorrere

Archivio

> <
Jan Feb Mar Apr May Jun Jul Aug Sep Oct Nov Dec
Jan Feb Mar Apr May Jun Jul Aug Sep Oct Nov Dec
Jan Feb Mar Apr May Jun Jul Aug Sep Oct Nov Dec
Jan Feb Mar Apr May Jun Jul Aug Sep Oct Nov Dec