03
Gen-2018

Il valore del “camminare”.

Senza categoria   /  

Se una persona non abituata a camminare mi chiedesse quale sia il valore di camminare per tanti chilometri non saprei quantificare.

La risposta l ‘ho avuta il 31 dicembre mentre percorrevo il Sentiero degli Dei.

Ho incontrato lungo il percorso una turista tedesca seduta su di una pietra, disperata perchè non era più in grado di andare nè avanti nè   indietro.

Per ritornare al punto di partenza avrebbe dovuto arrivare al paese più vicino, prendere 3 bus e vi assicuro che muoversi con i mezzi pubblici in costiera, durante una giornata semi-festiva, non è da meno che farlo a piedi.

Quella disperazione mi ha dato il valore.

Camminare per tanti chilometri, allenarsi per farlo,  perdere il sentiero, scoprire nuove tracce, tornare indietro fare delle scale e non risentirne fisicamente e mentalmente fanno di me una persona di valore.

Non dico che tutti dovrebbero camminare in montagna, lungi da me, solo che la mia esperienza mi dice che è una pratica importante : aiuta nella vita di tutti i giorni per non disperarsi!

 

 

 

 

0

 "Mi piace" / 0 Commenti
Condividi questo articolo:

Commenta questo post


Fare clic sulla forma per scorrere

Archivio

> <
Jan Feb Mar Apr May Jun Jul Aug Sep Oct Nov Dec
Jan Feb Mar Apr May Jun Jul Aug Sep Oct Nov Dec
Jan Feb Mar Apr May Jun Jul Aug Sep Oct Nov Dec