Attività

Per tutti coloro che desiderano scoprire la natura della Campania proponiamo itinerari che vanno da semplici passeggiate didattiche a escursioni più difficili solo per escursionisti esperti. Consigliamo attrezzature e indumenti adatti per l'attività scelta e valutiamo con attenzione l'impegno richiesto. Le escursioni si svolgeranno sulle varie montagne che troviamo in Campania: i Lattari, gli Alburni, i Monti Picentini. La ricchezza estrema di questi ambienti naturali offrirà la possibilità di fare attività sempre diverse in ogni stagione dell'anno.

Primavera

Naturalmente la primavera è la stagione migliore per ammirare il caleidoscopio di fiori che sono ovunque. In diverse località di montagna è possibile vedere il volo degli uccelli e in particolare dei rapaci che vi vivono. Il canto del cuculo ci accompagnerà nella splendida fioritura del sottobosco. Passeggiando attraverso sentieri all’ombra dei querceti e delle faggete, con le prime gemme sui rami possiamo incontrare le prime mucche al pascolo. Tante varietà di orchidee insieme con le profumate violaciocche e le primule ci accompagneranno sul grande altopiano erboso. Gli animali del bosco e della assistono al risveglio della natura con i suoi colori e i suoi profumi.

Estate

In estate, con l’aumento della temperatura, sceglieremo itinerari che ci portano a cime più elevate per godere la freschezza delle faggete. I numerosi corsi d’acqua dei nostri territori sono un’altra fonte di buone escursioni, che ci darà una sensazione di freschezza con le ombre degli alberi e lo scorrere dell’acqua.
In alcuni di questi torrenti, come il Calore, il Busento o il Rio Casaletto, è possibile praticare attività di canyoning.

Autunno

Attraversiamo l’autunno in boschi silenziosi e colorati. I prati di erba iniziano a diventare tappeti di foglie colorate, le faggete diventeranno rosso rame, gli aceri giallo e rosso, e solo il verde di agrifogli e conifere ci ricorderà che l’estate è finita. I colori, il silenzio ed i frutti di bosco contribuiranno a creare atmosfere magiche che si possono vivere solo in questi ambienti.

Inverno

Durante la stagione invernale possiamo effettuare escursioni in luoghi innevati con le racchette da neve. Vedremo un paesaggio da fiaba: la neve che copre gli alberi e il terreno, dove è possibile osservare tracce della animali e il fenomeno della “galaverna” – deposito di ghiaccio in forma di aghi e sfoglie sui rami spezzati. I luoghi innevati possono essere gli Alburni, il Terminio o il Cervati, e Pizzo San Michele con i suoi 1600m.

TESSERA ASSOCIATIVA

La prima uscita prevede l'iscrizione all'associazione comprensiva di assicurazione pari a 15 Euro. Per chi è già iscritto all'associazione Trekking Holiday, la quota di pertecipazione è di 10 euro.
Se camminate tanto con noi e vi piacciono i posti che vi proponiamo potete pensare di versare una quota associativa annuale di 57 euro.
Numerosi sono i posti da scoprire e noi cercheremo di contattare strutture con cui convenzionarci così da vivere il nostro tempo libero in tutta serenità. Voi camminate, vi godete la giornata e noi pensiamo a organizzare i retro scena.
Chi ha contemplato una volta con i propri occhi la bellezza della natura non è destinato alla morte, bensì alla natura stessa, di cui ha intravisto le meraviglie.
tess